Social Media Management per Musei

Al Mart di Rovereto ho sviluppato una strategia per la comunicazione sui social media dal 2007 al 2014. Un lavoro entusiasmante, inizialmente in clandestinità e solitudine, poi condiviso con un paio di colleghi e infine con un gruppo e con il pieno appoggio della direzione.

Oggi insegno quello che ho imparato. Punto tutto sulle questioni che, in base alla mia esperienza, sono centrali: imparare dagli errori, ragionare per progetti, darsi un metodo efficace, formare un team, sviluppare prototipi e ascoltare il pubblico fin dall’inizio. Molte di queste sfide sono difficili. Da alcune io stesso sono uscito sconfitto. In molti casi le competenze da assumere costringono a percorsi accidentati che rischiano di far perdere di vista l’obiettivo. Che non è mai stato “i social media”. Si tratta di comunicare il museo usando tutto il materiale a disposizione, se contribuisce a sviluppare la mission.

II mio prossimo corso di Social Media Marketing per Musei e Centri di performing arts sarà a Torino, alla Fondazione Fitzcarraldo, il 16-17-18 novembre 2017.

Al Mart ho proposto una segnaletica ad hoc per dare legittimità a comportamenti - digitali e non - che qualificano il museo come luogo in cui ci si sente liberi e si condividono le informazioni

Al Mart ho proposto una segnaletica ad hoc per dare legittimità a comportamenti – digitali e non – che qualificano il museo come luogo in cui ci si sente liberi e si condividono le informazioni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...